Realtà virtuale e realtà aumentata: la nuova tecnologia per hotel

Realtà virtuale: ai confini della nuova tecnologia per hotel

Le novità in materia di tecnologia per hotel aumentano con una crescente quantità di servizi e dispositivi, fino a qualche anno fa inimmaginabili.
Anche la realtà virtuale nata dallo sviluppo dei videogiochi, entra timidamente (ma nemmeno tanto!) a far parte del corredo hi-tech degli hotel.
Nel 2015 troviamo alcuni dei pionieri dell’utilizzo della realtà virtuale in hotel: il gruppo Shangri-La Hotels, che aveva dotato gli uffici vendite di un kit per presentare ai clienti le strutture del gruppo in modalità virtuale.
Il risultato? Un’impennata del fatturato, grazie alla possibilità di dimostrare ai futuri ospiti la veridicità delle proposte.

L’ospite poteva “toccare con mano” la qualità del mare, il tipo di spiaggia, i panorami e naturalmente gli ambienti interni e le camere. In pratica, prima dell’acquisto della camera, si ha la possibilità di testare tutti gli ambienti, attraverso i propri occhi e spostandosi virtualmente nei diversi spazi.

Ma in che modo questi strumenti possono essere utilizzati e condizionare il settore del turismo e dell’ospitalità?

Prima di tutto realtà virtuale e realtà aumentata, seppur nati in quell’ambito, non sono dei giochi.
Sono strumenti divertenti che acquisiscono sempre più importanza per il marketing degli hotel pur essendo, ad oggi, utilizzati soprattutto dai grandi brand.

I tour virtuali potranno però in futuro nemmeno tanto lontano, condizionare le scelte di viaggio degli ospiti e diventare un vero e proprio strumento di marketing a tutti gli effetti per promuovere il proprio hotel, la qualità della proposta e rendere possibile una visita della struttura…in anteprima!
Attraverso l’uso di queste tecnologie digitali basate sulla condivisione, il viaggiatore si abituerà ad avere a portata di mano un’esperienza sempre più personalizzata e immediata.

Sarà così possibile scoprire tutto dell’hotel (in anteprima!): dalle semplici camere, alle esperienze che quell’hotel potrà offrire, come escursioni attraverso paesaggi mozzafiato, spiagge paradisiache e molto altro.
Naturalmente il mezzo non dà, come sempre, la soluzione finale per entrare in sintonia con il pubblico. Infatti sarà necessaria un’analisi strategica e attenta, nell’utilizzo della realtà virtuale per promuovere l’ hotel.

Una volta valutate le strategie e gli obiettivi da raggiungere all’interno dell’hotel, si potrà decidere quali strumenti di marketing utilizzare, tra le novità hi tech in campo. Compresa la realtà virtuale.