Tone of voice: ecco come dare personalità al tuo hotel

Cos’è il tone of voice, concetto chiave per il marketing in hotel

Secondo uno studio di SproutSocial, la maggioranza delle persone dichiara che nella scelta di un brand a discapito di altri incidono principalmente fattori comunicativi, quali l’onestà e la trasparenza (86%), l’atteggiamento informale e amichevole (83%), il fornire informazioni utili (78%) e lo humour (72%). 

Per avere un business di successo, quindi, è fondamentale studiare una strategia di comunicazione che sappia raccontare chi sei ed il prodotto che proponi, con il linguaggio giusto per attirare il tuo target di riferimento. Ed è qui che entra in gioco il tone of voice, o tono di voce.

Ma cos’è il tone of voice?

Il tone of voice è l’insieme di strategie comunicative che formano l’identità del tuo brand e del tuo prodotto: in sostanza è come comunichi i tuoi valori, come racconti l’azienda ed il prodotto, è la voce che contraddistingue il tuo brand.
Utilizzando il corretto tone of voice, non solo riuscirai a rendere immediatamente riconoscibile il tuo brand tra la folla dei competitors, ma ti avvicinerai al tuo pubblico che inizierà a percepirti come familiare, affidabile e ti sceglierà proprio per la fiducia ed autorevolezza che comunichi.

brand identity in hotel

 

Come scegliere il tone of voice giusto?

Ecco alcuni consigli pratici per trovare “la tua voce”:

  • Conosci chi sei e i tuoi valori
    Definisci la tua attività, i tuoi valori e i motivi che ti hanno spinto ad avviare il tuo business. Fai del tuo brand un personaggio e raccontane la storia, la personalità.
  • Conosci il tuo pubblico
    A che tipologia di ospiti si rivolge il tuo hotel? Quali sono i loro valori, qual è il loro modo di comunicare? Definire il tuo target ti aiuterà a capire in che modo rapportarti con il tuo pubblico nel modo più efficace e preciso possibile.
  • Usa il linguaggio adeguato
    Formale o informale? Istituzionale o amichevole? Uno dei modi più semplici di parlare la lingua dei tuoi ospiti è quella di leggere i loro commenti e recensioni. Che linguaggio usano? Entra in sintonia con i tuoi ospiti usando un linguaggio a loro familiare, ed otterrai la loro attenzione e fiducia.

tone of voice e personalità del brand

La tua comunicazione è coerente?

Per risultare unico e riconoscibile, il tono di voce del tuo hotel deve rimanere lo stesso su tutti i canali di comunicazione. Ogni volta che ti rivolgi al tuo pubblico, le parole, le immagini, le emozioni che evochi dovranno essere in linea con il tuo brand.
Ad esempio, se sei un hotel con vocazione family, la tua comunicazione verterà su un linguaggio rassicurante e familiare, con contenuti focalizzati a sottolineare l’attenzione della tua struttura verso i bambini e la sicurezza; se il tuo target di riferimento è di tipo business, sarà più efficace puntare su un linguaggio professionale (che non significa troppo freddo e distaccato o banale!), con contenuti che enfatizzino la qualità e l’efficienza dei servizi.

Se utilizzi un sistema di indagine automatica della soddisfazione come quella che ti offre Spotty, sarà ancora più semplice uniformare la tua comunicazione in ogni momento dell’interazione con l’ospite. Con Spotty è infatti possibile personalizzare completamente i questionari inviati all’arrivo e dopo la partenza. Non solo le singole domande, ma tutta la comunicazione nelle varie fasi: dalla mail di richiesta di compilazione del questionario, al feedback differenziabile a seconda della tipologia di cliente, i questionari rispecchieranno in tutto e per tutto il tone of voice del tuo hotel.
Otterrai così più compilazioni, e quindi più feedback e informazioni dai tuoi ospiti che ti permetteranno di migliorare la loro esperienza presso il tuo hotel.

E la tua web reputation ti ringrazierà 😉