Campagne di email marketing per hotel

Come fare email marketing per il tuo hotel

Sentiamo sempre più spesso parlare di Social Marketing turistico, eppure i dati parlano chiaro: l’email marketing rimane uno degli strumenti di digital marketing più vantaggiosi sia in termini economici che per quanto riguarda il tasso di conversione. Anche in Italia? Assolutamente si! In un solo anno, in Italia 11mila aziende hanno utilizzato l’email marketing, inviando un totale di quasi 14 miliardi di email.
Sembra infatti che la maggior parte degli utenti preferisca ricevere comunicazioni di marketing tramite email, perché, rispetto ad altri canali di marketing, risultano essere molto più discrete, in quanto si rivolgono direttamente a persone che ti hanno volontariamente lasciato il proprio indirizzo email, esprimendo quindi interesse verso la tua struttura ricettiva. Assicurati quindi di includere una campagna di newsletter quando elaborerai il prossimo piano editoriale per promuovere il tuo hotel!

email marketing

Perché fare email marketing per il tuo hotel?

L’email marketing viene utilizzato dagli hotel per comunicare con i propri ospiti e acquisirne di nuovi inviando contenuti, offerte esclusive ed informazioni, e si rivela estremamente efficace nel settore alberghiero. L’invio di email periodiche consente alle strutture ricettive di mantenere una comunicazione costante con i propri ospiti e di aumentare le prenotazioni ad un costo estremamente contenuto (soprattutto se paragonato ai costi di altri strumenti di web marketing). Di seguito sono elencati i principali vantaggi che questo canale di promozione può portare al tuo hotel.

1. Costo contenuto

Come accennato in precedenza, la pubblicità attraverso la posta elettronica sembra avere un ritorno sugli investimenti (ROI) più alto rispetto agli altri canali di marketing. In altre parole, a parità di spesa, i guadagni derivanti da campagne di newsletter sono maggiori, senza contare il fatto che inviare email ha un costo estremamente più basso rispetto a quello che comporta una campagna di advertising, sia sul web sia tradizionale. Il grafico sottostante, elaborato da Litmus, piattaforma di creazione, test e analisi delle e-mail, mostra il tasso del ROI medio dell’email marketing in vari settori. Sarai felice di notare che il valore più alto è proprio quello del settore dei viaggi, turismo e ospitalità: per ogni dollaro investito nell’email marketing, si ottiene un ritorno di 53 dollari!

2. Comunicazioni dirette e relazioni durature

Uno dei principali vantaggi dell’email marketing è che la comunicazione attraverso newsletter può diventare estremamente personalizzata, consentendoti in questo modo di generare nuovi lead, instaurare una comunicazione costante coi tuoi ospiti e fidelizzarli. Potrai basare l’email marketing sull’invio di messaggi a scopo commerciale e non, ma anche inviare email a coloro che hanno già soggiornato presso il tuo hotel invitandoli a scrivere una recensione sui social network e sui principali portali web, come Google, TripAdvisor e Holiday Check. Questo è estremamente vantaggioso soprattutto quando uno dei tuoi obiettivi è trasformare un ospite in un cliente fidelizzato, fino a farlo diventare un tuo Brand Ambassador. Ne gioverà anche la tua brand reputation!

3. Si basa sul consenso

Perché l’email marketing ha così tanto successo? Credo che anche tu sarai d’accordo nel dire che gli infiniti pop up e banner che si aprono mentre stai navigando online ti fanno venire di tutto, meno che la voglia di acquistare il prodotto. Ecco quindi un altro punto a favore dell’utilizzo delle email per promuovere il tuo hotel: i tuoi messaggi vengono ricevuti solo da chi ti ha già lasciato i suoi dati per iscriversi alla tua newsletter, e quindi da utenti interessati ai tuoi contenuti. É per questo motivo che l’email marketing ha tassi di apertura estremamente elevati!

4. Analisi dei dati semplice, ma precisa

I sistemi di gestione di invio delle email ti consentono di analizzare facilmente diversi dati riguardo alle tue campagne, aiutandoti a capire cosa funziona e quali sono gli aspetti da migliore. Ecco alcune tra le più importanti metriche che potrai analizzare:

  • Tasso di Apertura: è il rapporto tra le email aperte dai tuoi contatti e il numero di email inviate. L’interpretazione di questa metrica ti permette in particolare di valutare la pertinenza dell’oggetto dell’email, oltre alla qualità e al coinvolgimento della tua lista contatti;
  • Tasso di Clic: è il rapporto tra il numero di clic su un link presente nell’email e il numero di email inviate. Questo indicatore ti permetterà di comprendere l’efficacia della tua call to action e di misurare il coinvolgimento della tua base contatti con le tue email marketing;
  • Tasso di Rimbalzo: fa riferimento al rapporto tra le email che ritornano al mittente con un messaggio di errore e il numero totale delle email inviate. Si parla di Soft bounce quando l’indirizzo del destinatario è temporaneamente non disponibile (errore di connessione o casella di posta piena), mentre si parla di Hard bounce quando l’indirizzo del destinatario non esiste o non esiste più;
  • Tasso di Conversione: misura la percentuale di destinatari che ha cliccato sul link all’interno dell’email e ha completato un’azione desiderata, come la compilazione di un modulo. Integrando i dati delle email con quelli del sito web del tuo albergo, sarai in grado di capire se la tua campagna ha ottenuto gli obiettivi prefissati;
  • Tasso di Spam: è la percentuale di segnalazioni come spam generato dalla tua campagna. É la statistica che ha maggiore impatto sulla consegna delle tue campagne. Infatti se le tue campagne registrano un tasso di spam superiore allo 0,1%, potrai essere classificato come spammer dagli ISP (Internet Service Provider);
  • Dispositivo utilizzato: conoscere quale sia il dispositivo più utilizzato per leggere le tue email è un dato molto utile per progettare le tue prossime campagne.

Cosa comunicare nelle newsletter?

Ovviamente, se vuoi aumentare gli iscritti alla tua newsletter o comunicare con i contatti esistenti in modo efficace, è necessario partire da una premessa: bisogna comunicare qualcosa di valore. Per questo motivo è necessario partire dalla creazione di contenuti di qualità, che si rivolgano direttamente al tuo target con il fine di aumentare il loro interesse riguardo a quello che hai da dire. Potresti, per esempio, incentrare le tue campagne di marketing su articoli riguardanti il tuo hotel, consigli di viaggio e informazioni riguardo alla destinazione, comunicare offerte esclusive o fornire guide in formato e-book.

Ottenere risultati soddisfacenti dalle campagne di newsletter potrebbe risultare complicato, se non ci si rivolge a esperti del settore. Per fortuna arriva in tuo aiuto Spotty wi-fi, l’hotspot di marketing per hotel che ti permette di integrare alla raccolta profilata due potenti strumenti come l’email marketing e SMS marketing, creare template personalizzati per le tue newsletter grazie ad un’interfaccia semplice e veloce, gestire in un’unica piattaforma nuove campagne promozionali, differenziate per target, ed aumentare la fidelizzazione degli ospiti del tuo hotel!

Spotty Wi-fi logo

Inizia una nuova strategia di marketing con le tue liste profilate di clienti! Contattaci per una demo gratuita e personalizzata in base alle tue esigenze, senza alcun impegno. Ti basterà compilare il form e verrai contattato dal team di Spotty Wi-fi!